Eventi

THE DOUCAL’S STYLING EXPERIENCE

La caviglia maschile torna a scoprirsi. Ma qual è il rapporto ideale fra scarpe, orlo ed eleganza? Due specialisti aiutano a scoprire il proprio stile nel corso di una serata unica della Fashion Week milanese

Risvolto alto o basso? Calzatura scollata o alta sul collo del piede? Attorno alla moda delle ultime stagioni che ha riportato la caviglia maschile in primo piano, e a qualche polemica che ha toccato perfino il mondo della politica, nasce il terzo speciale appuntamento presso la boutique Doucal’s in via Gesù, nel cuore del Quadrilatero milanese. Dalle 19.00 alle 21.00 del 16 gennaio, primo giorno della Men’s Fashion Week, gli ospiti dello storico brand marchigiano potranno vivere un’esperienza di personal styling con Giancarlo Maresca, avvocato di fama, ma anche studioso e interprete dello stile e dell’immaginario maschile con migliaia di follower e di adepti al Cavalleresco Ordine dei Guardiani delle Nove Porte, di cui è Gran maestro e che ama definire “un cenacolo di esteti”. Accanto a lui, Franz Botré, editore e direttore di Arbiter, “la rivista di piaceri e di virtù maschili”, e Gianni Giannini, proprietario con il fratello Jerry di Doucal’s. A loro, gli ospiti si potranno rivolgere per una consulenza unica e per una piacevole conversazione attorno ai nuovi codici dell’eleganza e dello stile. Dopo la serata di creazione e cucitura di un paio di mocassini per un selezionatissimo gruppo di volti noti, lo scorso gennaio, e un trattamento personalizzato di cura e ricondizionamento delle calzature a giugno, una nuova esperienza speciale per gli affezionati il terzo appuntamento dedicato dai fratelli Giannini ai loro ospiti, un gruppo di imprenditori e manager milanesi che va arricchendosi stagione dopo stagione.

data:  Gen 19, 2016 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Gli studenti dello IED a scuola da Doucal’s

Doucal's IED PittiGrande successo per la Doucal’s School all’89 edizione di Pitti Uomo. Nessuno delle migliaia di visitatori, fra compratori e stampa, ha resistito al fascino della piccola, deliziosa aula allestita nello spazio del brand con tanto di lavagna e sei banchi vintage, in formica verde Anni Sessanta. Ancora più divertiti e intrigati i sei studenti di origine italiana e straniera delle sedi IED di Milano, Firenze e Roma che mercoledì pomeriggio hanno partecipato, ospiti speciali di Doucal’s, a una lezione sui segreti della calzatura italiana. A loro, selezionati attraverso il progetto RClub Rmix per elaborare capi iconici delle più importanti aziende espositrici di Pitti, Gianni Giannini ha spiegato l’importanza di unire a una “solida preparazione e a un percorso formativo importante come quello che stanno compiendo”, la “scuola di vita” della formazione in aziende dal forte contenuto artigianale e profondamente legate alla propria srtoria come è appunto Doucal’s, una realtà radicata da cinquant’anni sul territorio, ma che trae origine dalla tradizione pluricentenaria delle Marche nella creazione di calzature di eccellenza. Molto coinvolti, e in attesa di misurarsi con il mercato, i sei ospiti dello IED: da Firenze Veronica Albera, Han Jae Yun Han, da Torino Giulia Stella, da Roma Kim Chanwoi, da Como Kenik Liciane e da Milano Eros Tolentino e Caterina Urlini, la studentessa che ha saputo trasformare con la maggiore creatività e immediatezza d’uso un paio di boots Doucal’s.

data:  Gen 15, 2016 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

PITTI UOMO 89

Doucals_PITTI UOMO 89PITTI UOMO 89
PADIGLIONE CENTRALE
PIANO INFERIORE
STAND O/4
13 Gennaio 2016 ore 15,30

Alcuni studenti dello IED (Istituto Europeo di Design) presenteranno il progetto remixato di una calzatura Doucal’s sul tema “Generation(s)” nel contesto del RClub Rmix di La
Repubblica.
Il lay-out dello stand, ideato con banchi di scuola, offrirà l’opportunità concreta di confronto scuola/azienda, IED /Doucal’s oggetto: La scuola della calzatura.

data:  Dic 29, 2015 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Doucal’s alla Festa del Cinema di Roma

roma_PIF

 

Doucal’s alla Festa del Cinema di Roma, con uno “shining” gift per gli ospiti della Mazda Lounge

Doucal’s, eccellenza calzaturiera maschile italiana, fa il suo debutto alla Festa del Cinema di Roma con uno speciale gift personalizzato per i talent e le celebrities che verranno ospitate alla Mazda Lounge, l’esclusiva area allestita dal main sponsor della kermesse per accogliere le più importanti produzioni cinematografiche e i suoi protagonisti e presentare in una scenografia cinematografica la nuova Mazda MX-5. Per questa speciale occasione, il marchio della famiglia Giannini ha studiato un sofisticato “shining kit” per permettere non solo a loro, ma anche ai loro accessori più amati, di brillare sul red carpet.

 

roma_LUCAMARINELLI_ILENIAPASTORELLI_GABRIELEMAINETTI_CLAUDIOSANTAMARIA2 roma_JAMESVANDERBILT roma_PIF_ETTORE_SCOLA roma_LUCAMARINELLI_ILENIAPASTORELLI_GABRIELEMAINETTI_CLAUDIOSANTAMARIA1

data:  Ott 28, 2015 comments:  Commenti disabilitati su Doucal’s alla Festa del Cinema di Roma
da:  Doucal's category:  News Leggi...

The Dandy Shoe SPA

Cocktail in boutique, fra un’ installazione simbolica e una cura speciale per le calzatureCocktail in boutique, fra un’ installazione simbolica e una cura speciale per le calzature

Una serata di lucidature speciali e conversazioni singolari, fra installazioni simboliche e cure per le calzature degli ospiti, anima la boutique Doucal’s di via Gesù 15, nel cuore della “via dell’uomo”, nel primo giorno della Men’s Fashion Week milanese. Il 20 Giugno, dalle 18.00 alle 20.00, gli ospiti hanno l’opportunità di vivere un’esperienza divertente e stimolante attorno al tema delle calzature fra l’interno della raffinata boutique Doucal’s e il delizioso cortile settecentesco del palazzo. Dietro la vetrina, l’artista della cura delle calzature Rosalina Dallago offre infatti alle calzature degli ospiti uno speciale trattamento di bellezza per favorirne il mantenimento durante l’estate. Fra boutique e spazio esterno, Angelo Bucarelli, artista poliedrico che da anni riflette sul rapporto simbolico fra segno e suono, nonché curatore del progetto “D’Annunzio segreto” attorno allo straordinario guardaroba del Vate, esposto in permanenza al Vittoriale, cura invece un’ installazione che riflette attorno al tema del piede come “pianta” dell’essere umano e sostegno della sua vita e della sua attività. In questa esperienza unica, ospiti e amici del marchio Doucal’s, un gruppo di imprenditori milanesi che va arricchendosi stagione dopo stagione, vengono guidati dal designer di Doucal’s, Gianni Giannini, proprietario con il fratello Jerry del marchio.

Doucal’s, fondata nel 1973 a Montegranaro, nella Marche, culla dell’eccellenza calzaturiera italiana, ha saputo mantenere l’esclusivo fascino del made in Italy, mutando gli stili, migliorando i materiali e le forme, sposando costantemente tradizione e modernità. La seconda generazione della famiglia Giannini ha proseguito questo cammino, affiancando alla salvaguardia del “fatto a mano” l’impiego delle tecnologie più avanzate e la ricerca del massimo comfort nella calzata e nel touch-and-feel dei suoi modelli.

data:  Giu 19, 2015 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Pitti Immagine Uomo 2016

pitti-giu-2015
SPRING/SUMMER 2016
Pitti Immagine Uomo
Fortezza da Basso, Firenze
16-19 June 2015
Padiglione Centrale
Piano Inferiore
Stand O/4

data:  Giu 09, 2015 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Evento beHouse

invito-behouse
dal 20 Maggio al 05 Giugno 2015
in via Dante 14, Milano

Nell’evento organizzato da beSpoke, oltre 50 marchi internazionali hanno esposto i loro prodotti.
Doucal’s ha presentato, durante il press day, la collezione AI 2015
Grazie a Bespoke, Behouse, e a tutti i partecipanti grandi marchi e agli ospiti.

behouse2 behouse1

data:  Mag 20, 2015 comments:  Commenti disabilitati su Evento beHouse
da:  Doucal's category:  News Leggi...

La via dell’uomo – Rassegna stampa

data:  Feb 10, 2015 comments:  Commenti disabilitati su La via dell’uomo – Rassegna stampa
da:  Doucal's category:  News Leggi...

La Via dell’Uomo

DAL 17 GENNAIO 2015 VIA GESU’ A MILANO DIVENTA #laviadelluomo, EPICENTRO DELL’ITALIAN LIFESTYLE AL MASCHILE.

via-dell-uomo
Con il simbolico “taglio del nastro”, officiato dal Sindaco Giuliano Pisapia e dall’Assessore alla Moda Cristina Tajani, alla presenza del Presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana Mario Boselli, e del Presidente di Pitti Immagine Gaetano Marzotto prende ufficialmente avvio il percorso di comunicazione e promozione della via che si identifica con il gentiluomo italiano, icona dell’eleganza e del savoir vivre, in quella che è la capitale mondiale della moda maschile.
Nel cuore del Quadrilatero, delimitata ai due lati da via Spiga e da via Montenapoleone, Via Gesù è da secoli la destinazione preferita per un gentiluomo con poco, prezioso tempo a disposizione, da riservare al suo svago preferito: godersi un autentico lifestyle all’italiana, quello stesso che sedusse Stendhal durante la sua prima visita a Milano. Qui potrà passeggiare tra edifici a dimensione umana, con affascinanti stratificazioni nella storia e giardini segreti, gustare i prodotti più prelibati della gastronomia, riposare nelle stanze del “convento” o rilassarsi nelle sale della spa scavata nella roccia, e soprattutto … dedicarsi al più italiano dei piaceri maschili, quello del vestire.
A differenza di altri luoghi del mondo che vengono in mente quando si parla di eleganza maschile, per esempio Savile Row o Jermyn Street a Londra, che però si spopolano dopo la chiusura dei negozi, in via Gesù ci sono anche i RESIDENTI. Famiglie nobili come il marchese D’Adda, che nel 1798 ristrutturò in chiave moderna il convento oggi divenuto Four Seasons Hotel; di alta borghesia milanese che continuano a vivere qui da generazioni, come i Bagatti Valsecchi, i due fratelli più dandy della Milano inizio ‘900 che hanno donato alla Regione Lombardia la loro casa-museo al secondo piano del civico 5 e talenti creativi, come l’architetto Vico Magistretti, che vi ha abitato per venticinque anni, o Gianni Versace, che vi ha costruito abitazione e leggenda.
mappa-via-dell-uomoLe diverse realtà che hanno scelto via Gesù come destination per la loro migliore clientela internazionale sono:
otto brand del lusso maschile: BARBA NAPOLI , LUCIANO BARBERA, BRIONI, CARUSO, DORIANI CASHMERE, KITON, STEFANO RICCI, ZILLI;
tre artigiani della calzatura: BARRETT, DOUCAL’S, SILVANO LATTANZI;
un atelier-biblioteca di ricerca sulla cultura del vestire maschile: UMAN;
due sartorie prestigiose: DE LUCA SARTORIA e MARIANO RUBINACCI;
un marchio storico dell’eleganza milanese : TINCATI;
accessori come gli orologi vintage di CACCIARI SALVATI e i gemelli di MIMÍ nei materiali che amano sia lui che lei: diamanti e perle, e la moda per il “junior dandy” di ROSALBA;
L’unico hotel cinque stelle a Milano situato in un convento del 1200… il FOUR SEASONS, con la sua VERANDA nel Chiostro e la SPA nella Cave;
Il SALUMAIO e BISTROT più famoso del Quadrilatero.

Per far conoscere nel mondo questi 250 metri di piacere italiano è nata la Via Gesù Society, consorzio che riunisce abitanti e operatori, con un grande progetto di promozione subito patrocinato da Camera Nazionale della Moda Italiana e da Pitti Immagine. Si tratta di un’iniziativa che, per una volta in Italia, va a beneficio di un’intera città e vuole rappresentare, nell’anno dell’EXPO, un fiore all’occhiello per il Made-in-Italy.
Presidente del Consorzio è la signora SCIAKÉ BONADEO, che rappresenta i Residenti, affiancata da VINCENZO FINIZZOLA, General Manager dell’Hotel Four Seasons per l’Hospitality e UMBERTO ANGELONI, Presidente e AD di Caruso, per i Brand del lusso maschile.
La Via Gesù Society si pone l’obiettivo di valorizzare l’identità di questa via-salotto e di comunicarla al mondo intero, a partire dalla settimana della Moda Uomo, quando sarà presentata “A Gentleman’s Notes”: una street-map illustrata con la storia e le presenze nella #laviadelluomo. Nel 2015 è previsto, oltre ad un sito web segnalato dai maggiori motori di ricerca, un programma comune di eventi e iniziative nei momenti di maggiore visibilità internazionale −le settimane della Moda, del Tessile e del Design, Expo− la redazione di un libro storico con aneddoti inediti accaduti nella via, il calendario di eventi di ogni brand, in collaborazione con istituzioni e sponsor.
Come ha dichiarato l’Assessore alla Moda Cristina Tajani “Il progetto #laviadelluomo rappresenta un ulteriore e significativo tassello nella rappresentazione di Milano come capitale del made in Italy. Il lifestyle milanese e italiano prende vita all’interno del Quadrilatero, in una storica via di Milano rappresentativa della cultura e delle diverse vocazioni di questa città aggiungendo un prezioso complemento al settore della moda italiana.”
foto-via-dell-uomo

data:  Gen 19, 2015 comments:  Commenti disabilitati su La Via dell’Uomo
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Pitti Immagine Uomo 2015

PittiImmagineUomo2015

FALL/WINTER COLLECTION 2015-2016
Pitti Immagine Uomo, Fortezza da Basso
13-16 January 2015
Padiglione Centrale - Piano Inferiore
Stand O/4
data:  Gen 12, 2015 comments:  0
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Via Gesù dal 17 Gennaio 2015 diventerà ufficialmente la Via Dell’Uomo.

via-dell-uomo
A differenza di altri luoghi nel mondo che vengono a mente quando si parla di eleganza maschile, e che si spopolano dopo la chiusura dei negozi, per esempio Savile Row a Londra; in via Gesù a Milano, ci sono anche i residenti che fanno da padroni. Famiglie della buona borghesia milanese che continuano a vivere lì da generazioni e che si affacciano sui giardini interni e segreti che hanno stregato Stendhal.
Una via piccola di soli 270 metri, racchiusa tra Via della Spiga e Via Montenapoleone, che è per questa caratteristica una destinazione ideale per un uomo con poco e prezioso tempo a disposizione da dedicare al suo piacere preferito, vale a dire quello di godersi il vero lifestyle all’italiana, dedicandosi al più italiano dei piaceri maschili: vestirsi.

data:  Gen 08, 2015 comments:  Commenti disabilitati su Via Gesù dal 17 Gennaio 2015 diventerà ufficialmente la Via Dell’Uomo.
da:  Doucal's category:  News Leggi...

Doucal’s inaugura il Museo della Calzatura

Venerdì 14 Novembre 2014, nella sede di Montegranaro, è stato inaugurato il Museo della Calzatura Doucal’s.

museum

Uno spazio discreto e personalizzato che racchiude una intera retrospettiva produttiva dagli anni ‘70 ad oggi, esposta secondo una scelta didascalica e cronologica precisa ed intervallata da apparecchiature meccaniche ed utensili utilizzati negli anni dai maestri calzaturieri.

Nel contesto delle celebrazioni delle medie e piccole imprese del distretto calzaturiero fermano, presso la Doucal’s di Montegranaro, le autorità, quali Presidente della Provincia di Fermo (Fabrizio Cesetti), Sindaco di Montegranaro (Eliana Mancini), Presidente CCIAA (Graziano Di Battista), Direttore Confindustria (Giuseppe Tosi), Vice-Presidente Prefetto (Francesco Martino), unitamente alla famiglia Giannini ed alle maestranze dell’azienda, con i Docenti ed un centinaio di ragazzi dell’Istituto Superiore Carducci-Galilei ITCGT di Fermo, hanno partecipato alla cerimonia inaugurale ed alla conferenza stampa.

museo-inaugurazione

Di seguito i link al comunicato stampa e per visualizzare i video relativi all’evento
TV Centro Marche
RAI TRE TG Regionale Marche
Comunciato stampa

data:  Dic 11, 2014 comments:  Commenti disabilitati su Doucal’s inaugura il Museo della Calzatura
da:  Doucal's category:  News Leggi...
  • Privacy Policy
  • INSTAGRAM