Lo store online è disponibile nei Paesi europei. Iscriviti alla newsletter per rimanere informato sulle novità e sulle aperture
“Miglior qualità, miglior design e miglior funzionalità creano oggi il valore di una collezione”. Questa è la convinzione con cui Gianni Giannini si approccia alla dimensione sociale attuale dei consumi.

Doucal’s sceglie la via dei manufatti tesi a soddisfare le esigenze di un uomo sofisticato e narcisista, non più disposto a scendere a compromessi ma attento ai minuziosi dettagli che caratterizzano il prodotto.

ARROW

CAPSULE COLLECTION

Le nuove sneakers di Doucal’s con le ali invisibili dietro i talloni
La leggerezza non ha a che fare con la mancanza di controllo, ma con la disinvoltura dei movimenti e con la libertà delle scelte. Ermete, astuto dio del commercio, indossava calzari alati per planare sulle cose umane. Era il messaggero degli dei: appesantito soltanto dal carico delle parole, viaggiava tra cielo e terra come un sussurro. Nella leggerezza la forza di gravità, questa condanna, è redenta dalla bellezza. Leggero è chi si innamora dello spazio, elegante è chi si sposta nell’universo come nel proprio salotto: leggerezza non è sciatteria ma sfiorare il mondo con eleganza.

Oggi stiamo abbandonando le zavorre di uffici e divise aziendali, leggeri come atomi che si aggregano e disgregano assecondando i venti dell’imprevedibilità. Lo stile è sempre meno ancorato al peso della forma, alle cravatte, ai completi grigi, ai colletti inamidati.

Sul tallone della Arrow, la nuova sneaker di Doucal’s, c’è un’impuntura gialla: lì è cucita un’ala invisibile. Se con lo smart working la libertà del weekend ha conquistato la settimana, allora anche la sneaker di Doucal’s brand d’eccellenza di calzature made in Italy, può scavalcare l’anacronistico muro del lunedì.

Con i loro interni e con le loro stringhe in spugna, i loro soli 377 grammi di peso, le loro suole rivestite di gomma ammortizzante ed antiscivolo, danno alla camminata la sicura eleganza del volo. I dettagli in camoscio accentuano l’aerodinamicità di chi accarezza la propria terra portando a spasso per il pianeta progetti e scadenze. E leggeri, nelle Arrow, sono addirittura i colori: dal blu petrolio al ghiaccio, con tocchi di giallo ocra e rosso amaranti, discreti e ben dosati.